Viaggi in auto: Viaggiare informati e in sicurezza

0

Si sa, con l’arrivo della stagione estiva i viaggi in auto diventano traumatici sopratutto per via dell’esodo ed i luoghi comuni.

Sappiamo tutti quanto è faticoso preparare un viaggio in auto spesso molto lungo quando si ha a che fare con bambini e bagagli a quantità.

Ogni anno è sempre la stpiaessa storia! In questa guida invece, vogliamo darvi dei consigli pratici in merito al monitoraggio del traffico e di eventuali code ed incidenti.

Come evitare le sanzioni e rispettare le normative attuali

Non eccedere il numero di persone consentito

Per prima cosa dovete ricordare che in qualità di conducenti dovrete guidare comodi ed avere il giusto spazio nell’abitacolo. Evitate quindi di superare il numero di persone massimo consentito che trovate scritto all’interno della carta di circolazione.

Animali a bordo

Se avete degli animali a bordo, sappiate che non potete trasportare più di un animale domestico a meno che gli eventuali altri siano custoditi in apposite gabbie.

Evitare le multe

Se rispetterete queste piccole indicazioni in merito al numero di persone e/o animali consentiti eviterete una sanzione di 85 euro e 1 punto dalla patente.

Ovviamente tenete d’occhio i cartelli stradali per non superare la velocità massima consentita. In caso contrario arriverà una bella multa che non potrete contestare.

Ottenere informazioni aggiornate

Prima di partire è sempre consigliabile acquisire le giuste informazioni relative al traffico, strade interrotte, percorsi alternativi e possibili code a cause di incidenti.

Esistono diverse app per monitorare il traffico in tempo reale, oltre i classici siti di Anas e Società Autostrade vi consigliamo di consultare anche il sito distanzechilometriche.net dove potrete selezionare le principali città su cui ricevere informazioni oppure in alternativa monitorare l’intera rete prima di partire.

Numeri utili e fonti da consultare per il traffico in tempo reale

Una delle priorità da rispettare prima di mettersi in viaggio è quella di consultare diverse fonti sopratutto per quanto riguarda le code o eventuali incidenti.

Un numero da “memorizzare” è il seguente: 840 042121, è attivo 24 ore su 24, 365 giorni l’anno.

Un altro metodo è quello di collegarsi alle principali radio che forniscono il servizio di monitoraggio del traffico come IsoradioRTL 102.5

Infine potete utilizzare gli information point che trovate nelle aree di servizio e che monitorano il traffico in tempo reale.

Se soffrite il “mal d’auto” è consigliabile effettuare una pausa di 10 minuti circa ogni 2 ore di strada percorsa. In questo modo favorirete la circolazione sanguigna ed al contempo potrete rilassare un pò le gambe.
Ricordate che leggere o utilizzare il cellulare durante il movimento dell’auto non è mai un’attività consigliabile.

About Author

Leave A Reply