Psoriasi: Rimedi Naturali

0

Psoriasi: quali sono i rimedi naturali più conosciuti

Chi è affetto da questa malattia è sempre alla ricerca di rimedi e soluzioni. La psoriasi è una malattia della pelle che può comunque essere trattata con appositi rimedi naturali.

La psoriasi è una forma di dermatite ad andamento cronico, una vera e propria infiammazione della pelle le cui cause sono da rintracciarsi nella genetica, ma anche nelle abitudini di vita scorrette, quali il consumo di alcool, il fumo, lo stress, un’alimentazione sbagliata.

Anche alcune infezioni intestinali e la stessa gravidanza (causa di specifiche variazioni ormonali) possono scatenare l’insorgenza della dermatite. La malattia si manifesta sotto forma di placche, di tipo eritematoso o squamoso, che si accompagnano a lesioni cutanee, arrossamento e prurito.

Questa sintomatologia così vistosa tende a colpire in maniera indifferente sia uomini che donne, diffondendosi specificatamente sui gomiti, sulle ginocchia e sul cuoio capelluto. Spesso quindi risulta essere fonte di disagio e imbarazzo, ostacolando anche la vita sociale. In nessun caso la psoriasi risulta essere comunque contagiosa per le persone.

Rimedi naturali

Riuscire a contenere la sintomatologia cutanea è un’operazione necessaria per motivi di natura medica, ma anche per una questione estetica. Oltre ai comuni farmaci, esistono anche numerosi rimedi naturali da utilizzare nelle varie fasi della malattia, ad eccezione della fase acuta.

Questi prodotti sono ricchi di principi attivi dalle proprietà antiossidanti, antinfiammatorie, riepitelizzanti, emollienti, protettive ed antisettiche. Si tratta per lo più di composizioni in crema, in gel, in pomata o sotto forma di balsamo, che vengono distesi e massaggiati sulla pelle.

In questo modo si riescono a contenere e ridurre i sintomi, alleviando anche il prurito. Per poter curare in maniera efficace la psoriasi, è necessario che il prodotto utilizzato contenga anche cere ed oli che svolgano un’azione emolliente e nutritiva per la pelle, di modo da andare a costituire un filtro protettivo dagli agenti esterni. Andiamo a scoprire adesso quali sono i due specifici rimedi naturali suggeriti per la cura della psoriasi: il gel e la crema.

Gel naturale contro la psoriasi

aloee vera psoriasi

aloee vera psoriasi

Per chi preferisce la formulazione in gel, si possono combinare tra loro tre diverse sostanze naturali ciascuna con una specifica funzione: i propoli, l’aloe vera ed il pompelmo.

Propoli: i propoli contengono numerose proprietà legate a sostanze derivanti dai flavonoidi (pinocembrina e galangina) e dai fenil propanoidi, quindi si presta come rimedio ideale per le sue capacità antiossidanti, antisettiche e antibatteriche. I propoli riescono a favorire la formazione di nuovi strati di cellule, consentendo di ripristinare lo stato dell’epidermide. Attenzione però agli eventuali effetti allergizzanti, che potrebbero arrecare ulteriori sintomi.

Aloe vera: anche l’aloe vera ha proprietà epitelizzanti ed è in grado di aumentare l’idratazione della cute grazie all’acqua e ai polisaccaridi in essa contenuti. Una maggiore idratazione aiuta ad ammorbidire le croste tipiche della psoriasi, riducendo anche la sensazione di prurito. L’idratazione avviene da un lato trattenendo la quantità di acqua della pelle e dall’altro facendo in modo che quella in eccesso venga rilasciata gradualmente dagli acidi organici.

Pompelmo (Citrus paradisi): l’estratto di pompelmo è ricco invece di flavonoidi e di fenoli, dal potere antiossidante, e di ceramidi, molecole che vanno a costituire la barriera lipidica e che svolgono un’azione antinfiammatoria e antimicrobica.

Crema naturale contro la psoriasi

Una buona crema naturale contro la psoriasi dovrebbe contenere invece questi ingredienti: olio di jojoba e olio di macadamia, squalene, bardana, ananas, acido salicilico, ossido di zinco e centella.

Nonostante qui siano presenti molti più componenti che svolgono in maniera organica ed uniforme la medesima azione, per poter curare e lenire i sintomi della psoriasi è consigliabile il gel, molto più specifico e ad hoc.

L’olio di cocco per esempio è un ottimo rimedio naturale per contrastare la psoriasi.

Olio di jojoba (Simmondsia chinensis) e olio di macadamia (Macadamia integrifolia): questi due olii, come tutti i prodotti oleoginosi, contengono una frazione insaponificabile che garantisce alla pelle il giusto nutrimento e protezione. Questa azione specifica viene garantita dalla presenza di tetraterpeni e flavonoidi.

Squalene: questo idrocarburo triterpenico lo ritroviamo in molti ingredienti della nostra cucina, quali le germe di grano, la crusca del riso e le olive, ma costituisce parte integrante anche di membrane animali e vegetali. Utilizzato per la sintomatologia specifica della psoriasi, aiuta a tonificare i tessuti, ripristinando il corretto equilibrio della pelle.

Bardana: la bardana (Arctium lappa) svolge un’azione antinfiammatoria grazie ai fenoli e ai solforati, che aiutano anche per una migliore traspirazione della pelle. Questo componente non a caso viene utilizzato anche per la cura di acne e altre gravi lesioni che possono interessare la cute.

Ananas (Ananas sativus): in questo frutto esotico è presente un enzima proteolitico chiamato bromelina che rompe i legami tra le proteine dell’epidermine, incentivando la loro rigenerazione cellulare. Inoltre viene meno anche la produzione di trombossani e prostaglandine, sostanze che fungono da mediatori del dolore.

Acido salicilico: questa sostanza si ottiene dal processo di estrazione di salice e mandorle. Molti ritengono che possa svolgere un’azione antinfiammatoria, in realtà quando viene utilizzata per la composizione di creme ad uso topico, la sua attività è limitata alla rigenerazione cellulare della pelle.

Ossido di zinco: questo ingrediente viene aggiunto solo per quelle composizioni in cui è necessaria un’azione d’urto contro piaghe della cute e manifestazioni purulente. Difatti l’ossizo di zinco limita e contiene la formazione di pus (processo definito “suppurazione”) e rallenta anche il processo di traspirazione dell’epidermide.

Centella: la Centella Asiatica svolge un’azione capillarotropa del prodotto, migliorando la resistenza dei capillari e dunque la circolazione sanguigna, grazie alle saponine triterpeniche. In alternativa, anche l’edera, l’ippocastano e il rusco svolgono la stessa funzione e possono quindi sostituirsi alla Centella.

Possono essere fatti anche degli impacchi a livello locale, direttamente sulla cute, utilizzando sempre delle sostanze naturali quali: aloe, bardana, camomilla, lavanda, pompelmo, mirra, bergamotto, iperico, propoli e acidi grassi omega 3.

Tutti questi rimedi naturali devono comunque essere somministrati in seguito a specifica visita dermatologica: solo uno specialista potrà indirizzare la persona verso la cura più adeguata, quindi attenzione al fai da te. Sono consigliati anche la fototerapia e il trattamento farmacologico, eventualmente da abbinare per favorire un risultato più rapido ed efficace.

Cosa potrebbe interessarti sulla psoriasi

Più venduti - Posizione n. 1
Derminia Pomata rigenerante per la pelle Cosmetico naturale per psoriasi
  • Pomata rigenerante per la pelle
  • Pomata efficace per la Psoriasi
  • Efficace anche per l'Acne
  • Anche per Eczema
  • Ideale per problematiche relative alla secchezza della pelle
OffertaPiù venduti - Posizione n. 2
Guarire la psoriasi. Un metodo naturale
  • John Pagano
  • Macro Edizioni
  • Copertina flessibile: 496 pagine
Più venduti - Posizione n. 3
Sorion Crema 50 g - per la pelle secca, pruriginosa, arrossata e squamosa
  • Contiene ingredienti naturali ayurvedici selezionati come neem, curcuma, robbia indiana, sweet indrajao e olio di noce di cocco
  • La sua composizione la rende adatta anche all'uso su bambini e gestanti
  • Crema adatta anche per la cura della pelle arrossata e irritata
  • Prodotto ayurvedico con ingredienti naturali
Share.

About Author

Leave A Reply