Poste italiane assunzioni 2016: postini e smistatori

0

Poste italiane: le assunzioni 2016 riguardano postini e smistatori, diplomati e laureati, con contratti a tempo determinato.

Presente su tutto il territorio nazionale, Poste italiane ha sede a Roma. Oltre a fornire i normali servizi postali mette a disposizione dei suoi clienti una gamma di servizi quali: risparmi, logistica, servizi finanziari, assicurativi e telefonia mobile. L’azienda, in continua espansione, ha già circa 150.000 dipendenti distribuiti su tutto il territorio e, ad oggi, prosegue nella ricerca di personale che possa ricoprire i posti liberi. Poste italiane sta per riaprire le selezioni per postini e smistatori. Vediamo da vicino quali sono i requisiti richiesti e quali sono le procedure per presentare la candidatura.

Poste italiane: assunzioni e requisiti

poste italiane assume 2016

poste italiane assume 2016

Poste italiane assume circa un migliaio di persone in tutta Italia. Il ruolo da ricoprire sarà quello di portalettere e di addetti allo smistamento. La proposta di lavoro, rivolta a coloro che sono in possesso diploma di scuola media superiore o laurea, anche triennale, prevede l’inserimento nel luogo di lavoro con contratti a tempo determinato da 3 a 4 mesi.

I candidati interessati alla posizione di addetto allo smistamento devono avere:

  • Diploma di scuola media superiore con voto minimo 70/100;
  • O laurea, compresa la triennale, con voto non inferiore a 102/110;
  • Essere idonei alla visita del medico in base all’ex D.Lgs. 81/2008 e successive modifiche.

I portalettere invece devono avere:

  • Diploma di scuola media superiore con un voto a partire da 70/100;
  • O un titolo di laurea con votazione non inferiore a 102/110;
  • Avere una patente di guida valida;
  • Risultare idonei al test di guida su strada del veicolo aziendale 125 cc;
  • Avere il certificato medico di idoneità al lavoro fornito o dal proprio medico di base o dalla USL/ASL di appartenenza.

Poste italiane: test e candidatura

Per poter presentare la propria candidatura presso Poste italiane è necessario, innanzitutto, procedere con la registrazione al sito ufficiale dell’azienda ed inviare il proprio CV online in risposta alle posizioni di lavoro aperte al momento.

Se ritenuti idonei, l’azienda provvederà ad inviare una mail, all’indirizzo fornito al momento della candidatura, contenente un link indispensabile per eseguire il test attitudinale, che rappresenta la prima parte della selezione. Se l’esito di tale prova è positivo, si potrà accedere alla fase successiva della selezione, ovvero al colloquio e ad una prova su strada con il veicolo aziendale (almeno per i portalettere). Alla fine delle selezioni, chi risulterà idoneo, verrà inserito in azienda.

Tieni sotto controllo tutte le offerte di Poste italiane, controllando la sezione Lavora con noi del sito web dell’azienda.

About Author

Leave A Reply