Neonata inghiotte Hashish: ricoverata a Palermo

0

Si sa, al peggio non c’è fine, stavolta a farne le spese è una bambina di 8 mesi che lo scorso giorno ha letteralmente ingoiato dell’hashish in casa. La bimba è stata accompagnata all’ospedale dagli stessi genitori, uno dei quali sarebbe un tossicodipendente.

Comincia quindi la lotta tra la vita e la morte della piccola che ora si trova al reparto di rianimazione.

In pronto soccorso con il motorino

Dalla via M. Marine all’ospedale in scooter, questo il mezzo di soccorso utilizzato dai genitori. I medici ovviamente dopo essersi accertati delle gravi condizioni della bambina hanno prontamnete avvisato la Polizia, che ha subito interrogato i genitori al fine di comprendere la dinamica dei fatti. Probabilmente la sostanza stupefacente giaceva incustodita in casa.

Al momento i medici stanno tenendo la neonata sotto osservazione e si stanno impegnando per salvarle la vita. Speriamo che i genitori abbiano imparato la lezione e smettino di fare uso di queste sostanze peraltro ancora illegali nel nostro paese.

About Author

Leave A Reply