Kodak punta sulla cryptovaluta: ecco la KodakCoin pensata per i fotografi

0

Il mondo della criptovaluta è in continuo movimento e le novità si susseguono. Anche la celebre ditta Kodak si lancia in questo mercato.

Recentissimamente ha presentato la sua piattaforma KODAKOne così come la sua moneta virtuale KODAKCoin, il tutto appositamente pensato sia per le aziende sia per i fotografi che vorrebbero poter avere un controllo maggiore sulla gestione dei diritti per le proprie immagini.

Si tratta di una iniziativa che vede una partnership tra Kodak e WENN Digital.

La tecnologia blockchain sarà quella usata da KODAKOne per dar luogo ad un book crittografato e digitale dove i fotografi potranno includere loro scatti nuovi o meno che siano.

Per quanto riguarda, invece, la KODAKCoin ha l’ambizione di diventare la moneta virtuale principale di scambio che i professionisti possono adoperare per la vendita dei loro lavori e incrementarne il valore nell’ambito della piattaforma KODAKOne.

Per quanto attiene la distribuzione, la gestione così come la protezione di tale cryptovaluta si farà ricorso all’AI ossia all’Intelligenza Artificiale, la quale verrà usata anche per rendere più rapide le transazioni e al tempo stessa generare flussi d’entrate nuovi.

Difatti la KODAKOne effettuerà una scansione h24 del sito web per effettuare i dovuti controlli e dare protezione alla proprietà intellettuale delle foto che vengono conservate nel sistema.

Jeff Clarke, CEO della Kodak, non nasconde la sua soddisfazione per queste nuove iniziative, che punterà anche a dare una soluzione più che valida ad una annosa questione: il riconoscimento del lavoro dei professionisti dell’immagine.

La prima offerta della nuova cryptovaluta è programmata per il prossimo 31 gennaio, ma verrà riservata ad un ristretto gruppo di investitori di Regno Unito, USA, Canada e qualche altro Paese. Ulteriori dati ed aggiornamenti, sul sito www.kodakcoin.com

About Author

Leave A Reply