Come coprire i nei sul volto

0

Quando si parla di nei, soprattutto se si trovano sul viso ovvero sulla parte più esposta allo sguardo altrui, ci sono varie scuole di pensiero. Le dive del passato, ad esempio, in mancanza di nei naturali, li disegnavano ad arte. Sicuramente il neo più famoso di tutti è quello che Marilyn Monroe disegnava di proposito o sulla guancia sinistra o sul mento.

Chiaramente, non tutti la pensano allo stesso modo. Cambiano le epoche e cambia anche la percezione di ciò che rende sensuale o bella una donna. I nei, soprattutto se grandi, possono anche essere antiestetici, al punto da far sorgere in chi li ha dei veri e propri complessi, oltre che un senso di inadeguatezza. Stai serena, i nei non sono un problema e noi abbiamo la soluzione che fa per te, ovvero il make up adatto a questa situazione. Vediamo come coprire i nei sul viso.

I rimedi più indicati

Ancor prima di ricorrere a correttori, fondotinta e cipria, prova a chiedere al tuo dermatologo di fiducia se puoi usare una crema depigmentante. Queste creme hanno lo scopo di rendere meno evidente il colore dei nei, donando alla pelle un tono più uniforme e unificato. Lozioni di tal genere vanno applicate prima di stendere il trucco e hanno un effetto duraturo. Consultare il proprio dermatologo prima di usare queti prodotti per allontanare il rischio di danni alla pelle è molto importante.

Se l’uso di una crema depigmentante non fa al caso tuo puoi sempre pensare di usare un altro prodotto sempre efficace, come la crema coprente. Ad oggi è possibile acquistare in farmacia fondotinta in crema che sono realizzati per coprire ustioni, cicatrici, nei evidenti e capillari. Anche queste creme hanno una lunga durata, cosa che ti assicura la copertura per tutta la giornata. In generale sono composte da: ossidi di titanio, oli minerali e cere, elementi che le rendono oltre che durature, sicure per la pelle grazie soprattutto all’effetto idratante degli oli presenti. Come per altri prodotti è il caso di scegliere con calma il prodotto da acquistare, dal momento che è indispensabile che la scelta del colore ricada su una tonalità adatta alla tua pelle.

L’alternativa alla crema

Se invece l’intensità del colore del neo non è eccessiva, puoi tranquillamente pensare ad un’alternativa alla crema. In questi casi, infatti, si possono usare direttamente i prodotti che usi normalmente per truccarti, facendo chiaramente attenzione ad alcuni semplici accortezze che ti permetteranno di coprirlo meglio e più a lungo.

La scelta del correttore è legata al colore del neo che desideri nascondere:

  • arancione per i nei marroni e quelli più scuri;
  • giallo per i nei che hanno un tono più rosato.

Se poi il neo in questione non è sul viso, ti consigliamo di applicare il correttore colorato in tinta con la tua pelle in modo tale che sia uniforme e poco evidente. Se invece si trova sul viso truccati normalmente e ricordati di usare, per uniformità, la cipria non solo sul viso e quindi sulla parte interessata ma su tutta la parte trattata.

Questi i nostri consigli, a cui aggiungiamo soltanto: ricordati che sei bella così come sei.

About Author

Leave A Reply