Come preparare la valigia: 10 consigli utili

0

Arriva l’estate e per molti è tempo di vacanze. Mare o montagna, Italia o estero, il problema più grande non è scegliere l’albergo, il volo o il ristorante ma come preparare la valigia in modo efficace.

I problemi sono i soliti: cosa mettere, come sistemare i vestiti, come incastrare gli oggetti, perché al ritorno sembra più piena che all’andata, come non sforare i limiti di peso.

Volotea per esempio offre dei comodi tutorial per evitare problemi all’imbarco.

 

10 pratici consigli su come preparare la valigia

  1. Fai una lista di cosa portare: documenti, medicinali, trucchi, oggetti per l’igiene, intimo, pantaloni, gonne. Magari falla qualche giorno prima così non rischi di dimenticare nulla. Questa sarà la tua guida nel preparare il bagaglio.
  2. Checklist alla mano, prendi tutto quello che devi inserire in valigia e mettilo sul letto. Ora puoi renderti conto visivamente di tutto quello che sta per portarti.
  3. Le scarpe. Potrebbero essere i capi più ingombranti, prendi solo quelle necessarie, non dimenticare le ciabatte, mettile in una busta e incastrale sul un lato della valigia.
  4. Sul fondo del bagaglio riponi ciò che più difficilmente si stropiccia, ovvero pantaloni, tovaglie e accappatoio (è meglio quelli in fibra, sono poco ingombranti e si asciugano subito).
  5. Completato il primo strato è il momento di mettere capi più delicati come camicie, magliette e gonne. Piegale in modo da ridurne l’ingombro, non appallottolarle!
  6. Ora tra le scarpe, ai lati della valigia e in mezzo ai differenti capi avrai una serie di buchi, è qui che va inserito l’intimo e i costumi. Possono essere piegati facilmente e non si stropicciano, l’ideale per riempire lo spazio tra i vestiti e il bordo della valigia.
  7. Non solo vestiti, probabilmente porterai medicine, dentifricio, trucchi. Tutti questi vanno riposti in differenti beauty case e inseriti o nella tasca della valigia o, se ne rimangono, negli spazi tra vestiti e bordo. Se porti con te delle scarpe pesanti, ad esempio degli stivali, non scartare l’ipotesi di mettere gli oggetti più delicati al loro interno: salvi spazio e li proteggi.
  8. Accessori di pronto utilizzo: ombrello, caricabatterie, guide, documenti per l’imbarco. Questi vanno inseriti nella tasca della valigia, preferibilmente in quella esterna se è presente.
  9. Pesa la valigia, le compagnie aeree pongono dei limiti al peso massimo. Se sei lontano dai limiti non stiparla fino all’orlo, lasciati un piccolo spazio nell’ipotesi tu voglia comprare qualcosa in viaggio. Sarebbe un peccato non potere comprare nessun souvenir solo perché non hai dove metterlo in bagaglio.
  10. Ripeti questi passaggi anche al ritorno. Spesso in viaggio non si ha tempo per sistemare la valigia e invece che piegare i vestiti li si butta nella borsa: unico risultato che otteniamo è aumentarne l’ingombro. Prenditi 10 minuti e fa la valigia con calma, eviterai di sgualcire indumenti o peggio di non riuscire ad imbarcare il bagaglio.

Come sistemare una valigia: Istruzioni per l’uso

Attenzione alla valigia!

Questi sono dei consigli utili per sistemare la valigia. Al momento di riporre gli oggetti, specie quelli delicati, considera da che lato prenderai la borsa in modo da non far cadere tutto. Se viaggi in automobile fai attenzione a come sistemi le valigie nel bagagliaio, se è possibile mettile affiancate e se invece sei costretto a metterle una sopra l’altra, cerca di mettere sotto quelle rigide, eviterai così di schiacciarle.

Ora che avete a disposizione le regole per preparare la valigia, non vi resta che occuparvi di quello che davvero conta, ovvero scegliere la destinazione, partire e divertirvi!

About Author

Leave A Reply