Bitcoin cosa è e come funziona

0

Bitcoin è la criptovaluta più famosa del mondo nonché una della prime monete digitali ad irrompere sulla scena economica e finanziaria mondiale.

Creata nel 2008, Bitcoin è una moneta digitale decentralizzata. Cosa significa? Che, a differenza delle monete tradizionali il bitcoin non è controllato da una banca centrale trattandosi di un sistema autogovernato, aperto alla partecipazione di chiunque, senza la possibilità che qualcuno ne prenda il controllo.

Tutte le transazioni sono registrate in modo trasparente sulla Blockchain , un registro pubblico pubblico, aperto al controllo di tutti ma protetto in modo da non poter essere modificato a causa della crittografia.

Il controllo alla base della diffusione di Bitcoin è autogestito dalla sua community in quanto consiste nel fatto che le transazioni devono avere l’approvazione da parte del 50% dei partecipanti alla blockchain.

I Bitcoin sono considerati come l’oro in quanto, proprio come esso viene estratto da “minatori”, persone che grazie all’utilizzo dei propri computer, riescono a generare moneta digitale.

Ovviamente non tutti sono esperti del settore informatico e tecnologico e, per queste persone che intendono operare direttamente tra criptovalute o tra moneta digitale e moneta fiat esistono numerose modalità sia di cambio, acquisto e di vendita, rendendo dunque l’ingresso nel mondo delle criptovalute alla portata di tutti.

Come cambiare Bitcoin in Euro

Quando ci si avventura nel mondo degli acquisti e delle vendite di criptovalute sicuramente, una delle cose più interessanti e necessarie da sapere è che, per poter cambiare i propri Bitcoin in Euro ed utilizzare così i propri introiti dagli investimenti in moneta digitale (oppure dalla propria estrazione se siete minatori), è necessario ricorrere ad alcune piattaforme di scambio dove poter facilmente cambiare le valute in modo rapido, semplice e piuttosto sicuro.

Dove comprare Bitcoin

Per poter comprare Bitcoin basta accedere ad una delle numerose piattaforme di exhange dove poter eseguire tutte le operazioni tutelati dal sito prescelto.

Basta semplicemente registrarsi e associare il proprio conto corrente bancario nella sezione apposita per iniziare ad acquistare la valuta digitale e riempire il proprio portafogli hardware.

Come comprare Bitcoin con Paypal

Per tutti coloro i quali vogliono vivere la propria esperienza d’acquisto di moneta digitale bypassando i tradizionali bonifici bancari troveranno nell’opzione Paypal ciò che serve per poter eseguire passaggi di denaro in modo ancora più facile, pratico e sicuro affidandosi al caro vecchio metodo di transazione a cui si è abituati.

Sebbene non siano ancora tante le piattaforme ad accettare Paypal come modalità di pagamento, siti come VirWox o LocalBitcoins.

Su entrambe le piattaforme i procedimenti sono molto semplici e vi basterà iniziare creando un account: inserite tutte le informazioni richieste, verificate il vostro indirizzo email per abilitare l’account e create una nuova password (che sia forte e sicura).

Troverete tra le voci del menu della schermata principale la voce “deposito”. Questa sezione è ciò che vi consente di abilitare e sincronizzare il vostro account Paypal. Inserite dunque una cifra di partenza per poter acquistare Bitcoin e confermate Paypal come metodo di pagamento.

Da questo momento in poi potrete acquistare Bitcoin semplicemente dal vostro conto potendo anche controllare saldi e movimenti attraverso il registro delle attività, per una maggiore sicurezza e una migliore esperienza utente alla scoperta della moneta digitale.

Migliori portafogli per Bitcoin

Ovviamente dovete tener conto che, una volta acquistati i vostri Bitcoin dovrete metterli al sicuro in un portafogli digitale apposito.

E’ possibile conservare i propri averi sia sui portafogli cosiddetti online delle piattaforme di exchange anche se, tendenzialmente non è raccomandabile lasciare i propri investimenti qui poiché, per quanto possano essere sicure, restano comunque potenziali vittime di hacker e frodi.

Per poter conservare e gestire al meglio la vostra criptovaluta sono stati studiati dei wallet offline come Trezor o Ledger Nano S.

Si tratta di dispositivi all’insegna della gestione delle proprie monete digitali ma anche e soprattutto della sicurezza con numerosi riscontri necessari per potervi accedere per poter tenere così i vostri investimenti al riparo da qualsiasi tipo di insidia.

Valore iniziale del Bitcoin e valore oggi

Il valore dei bitcoin è sempre fluttuante ed è una delle caratteristiche che rende questa moneta digitale sempre al centro delle attenzioni e delle speculazioni di investitori e scettici.

Una cosa è certa, dal momento in cui Bitcoin si è introdotta nel panorama finanziario con un valore iniziale sotto al dollaro, con una cifra di circa 0,30 $ la moneta digitale si è ritrovata a fare i conti con numerose oscillazioni di mercato passando in meno di un anno dal valore di 966 dollari ad inizio 2017 alla cifra record di 19mila dollari a novembre dello stesso anno salvo poi crollare nuovamente arrivando a toccare la soglia di minimo storico sotto il 10.000 dollari. Ad oggi (Gennaio 2018) il valore sembra pian piano risalire con 11.520 dollari.

Cosa puoi comprare in Italia con il Bitcoin

In Italia si sta facendo strada la nuova opzione di pagamento con Bitcoin sebbene ci sia ancora tanto lavoro da fare in materia di adeguamento (ma soprattutto di accettazione di questa nuova modalità di fare economia).

Il nord Italia sembra essere abbastanza al passo coi tempi con una trentina di esercizi pubblici che accettano la moneta digitale come forma di pagamento. Ovviamente tutto è molto variabile e, con l’attenzione crescente verso questo fenomeno, sono tante le attività che si adeguano.

Per poter scoprire dove poter acquistare con Bitcoin è possibile affidarsi ad una delle app per dispositivi mobili come Coinmap o QuiBitcoin per restare sempre aggiornati e sapere qual è l’esercizio pubblico più vicino a noi che accetta la criptovaluta.

Tendenzialmente, i maggiori acquisti con Bitcoin è possibile effettuarli online in quanto molti e-commerce si stanno rapidamente adeguando alla nuova esigenza crescente da parte di sempre più numerosi utenti che scelgono moneta digitale invece di quella fiat.

Migliori siti dove verificare l’andamento del Bitcoin

Per poter seguire l’andamento del Bitcoin e poter decidere così quando è il miglior momento per investire sulla moneta digitale esistono numerosi siti web dove poterlo fare in modo assolutamente pratico, semplice e veloce.

I siti che vi proponiamo sono quelli più adatti anche ai neofiti del settore, realizzati appositamente per rendere l’esperienza utente quanto più ottimizzata possibile. I siti in questione sono Coindesk, Bitcoin Charts, BitcoinWisdom e il famoso sito di exchange Coinbase.

Monitorando questi siti avrete la possibilità di capire al meglio la situazione in tempo reale della moneta digitale e di compararne il valore con tutte le altre criptovalute e con le monete fiat, uno strumento essenziale per poter vivere la moneta digitale in modo assolutamente preparato e anche divertente.

Per approfondire:

Le migliori alternative al Bitcoin

Come usare i Bitcoin dopo il blocco delle carte VISA

 

About Author

Leave A Reply