Argento colloidale: benefici

0

L’argento colloidale è conosciuto da diverso tempo presso la medicina alternativa per le sue speciali proprietà. Usato già dai greci e dai romani come disinfettante, è il minerale della luna. È certamente interessante conoscere i benefici dell’argento colloidale, allora ecco per te una breve guida per saperne qualcosa in più.

Caratteristiche dell’argento colloidale

L’argento colloidale è un colloide, ovvero uno stato intermedio tra la soluzione e la dispersione, impiegato in medicina come antibiotico e rimpiazzato intorno agli anni 40 del secolo scorso dall’avvento degli antibiotici veri e propri.

Sensibile alla luce e al colore, l’argento colloidale rappresenta un ottimo conduttore sia di corrente che di calore. Immesso all’interno del nostro corpo, micronizzato e in forma organica, opera efficacemente sulle difese immunitarie e ostacola l’azione di organismi conosciuti come virus, batteri, funghi e parassiti che, come ha dimostrato la ricerca biomedica, non riescono a sopravvivere più di qualche minuto in presenza di una traccia, anche minuscola, di argento metallico.

La oltremodo ridotta dimensione delle particelle d’argento e la loro elevata concentrazione, lo rendono estremamente potente. Possiamo infatti dire che, ad esempio, un antibiotico ha la capacità di uccidere forse una mezza dozzina di differenti organismi patogeni, ma l’argento colloidale è in grado di contrastare ed eliminarne circa 650. È opportuno sapere, inoltre, che i ceppi resistenti non riescono a svilupparsi quando viene usato l’argento, mentre al contrario l’argento colloidale è virtualmente atossico per il nostro corpo. Da qualche decennio, inoltre, l’argento colloidale è stato riproposto come integratore alimentare o medicina omeopatica, non solo per le sue proprietà antibiotiche, ma come vera e propria panacea.

Quali sono le proprietà dell’argento colloidale?

L’argento colloidale immesso all’interno del nostro organismo in unione con le particelle di alcuni ammassi chimici che contengono zolfo, presente quest’ultimo nella struttura molecolare di diversi agenti patogeni, dà vita a due importanti fenomeni:

  • Totale distruzione della loro struttura cellulare;
  • Inibizione degli enzimi coinvolti in molte e diverse funzioni vitali.

È chiaro che tutto questo porta numerosi vantaggi all’organismo umano, dal momento che è in grado di contrastare e risolvere problemi del tutto comuni e molto diffusi tra la popolazione come:

  • Le allergie;
  • Le patologie autoimmuni
  • I numerosi problemi legati alla digestione;
  • La diarrea;
  • Le emorroidi;
  • La fastidiosa e imbarazzante alitosi.

L’argento colloidale è anche un efficiente aiuto per i casi di debilitazione del sistema immunitario fra cui la Sindrome da affaticamento cronico, conosciuta come Sindrome da stanchezza cronica o ancora Sindrome da fatica cronica. È ancora utile in casi di:

  • Rinite;
  • Sinusite;
  • Gola infiammata;
  • Candida albicans eczema;
  • Psoriasi;
  • Infezioni urinarie vaginali e prostatiche;
  • Ottimo per abbassare la febbre.

Dopo aver ingerito l’argento colloidale, questo viene assorbito perlopiù dall’intestino tenue, da lì passa direttamente nel sangue fluendo in tutto il corpo ed è successivamente espulso dai reni e tramite l’urina.

Come usare gli integratori?

Andando all’estero l’argento colloidale può essere acquistato come integratore alimentare e impiegato da molti naturopati, omeopati ed esperti nel campo dei rimedi naturali per le sue presunte proprietà antibiotiche, antivirali e antimicotiche.

Sebbene ad oggi non ci siano studi a doppio cieco sulle proprietà dell’argento colloidale, questo integratore viene usato da moltissime persone in tutto il mondo ed è dato persino agli animali.

In commercio è possibile trovare confezioni in vetro dai 30 ai 200 ml, con pipetta contagocce e/o spray meccanico. Per uso interno, sotto prescrizione medica, la quantità consigliata è di 1 goccia per chilo corporeo prima di andare a letto. Per uso esterno, invece, può essere spruzzato nel naso, nelle orecchie e sulla pelle o, se si preferisce, mischiato a creme o maschere.

L’argento colloidale non ha sapore, odore e non irrita i tessuti sensibili. I suoi benefici cominciano a percepirsi dopo una settimana dall’inizio dell’assunzione, infatti solo dal settimo giorno l’argento colloidale inizia ad accumularsi nei tessuti in una concentrazione minima. Passate da una a tre settimane circa dal primo ingerimento, attenzione la cosa cambia da soggetto a soggetto, l’effetto dell’argento colloidale inizia a sparire perché eliminato dai nostri organi interni.

La Chinesiologia applicata è sicuramente lo strumento più opportuno per determinare il bisogno personale di argento colloidale, soprattutto se al momento non sono presenti infezioni e queste non vengono riscontrate nemmeno nella storia clinica personale. È opportuno svolgere controlli periodici. La chinesiologia, inoltre, può essere utile a determinare la quantità adatta di argento colloidale anche per neonati e bambini.

Più venduti - Posizione n. 1
Argento Colloidale 100% Naturale Ultra Puro 40 PPM 300mL ✅ Fornito con un Tappo Dosatore Pratico ✅ Concentrazione Superiore, Particelle più Piccole: Risultati Migliori ✅ Soluzione Certificata da 3 Laboratori Indipendenti ✅ Fabbricato in Francia ✅ Istituto Katharos
  • ●●● SIAMO SPECIALISTI NEL SETTORE E CREIAMO LA SOLUZIONE IN AZIENDA ●●● Spesso si tende a lavorare con un sottoprodotto dell'argento colloidale a discapito della qualità. E le aziende che sono solite agire in questo modo propongono decine di prodotti trattati in questo modo. La nostra azienda è fiera di essere specialista nel settore: da anni, produciamo, confezioniamo e commercializziamo la soluzione di argento colloidale nei nostri laboratori.
  • ●●● PIÙ CONCENTRATO PER UNA MAGGIORE EFFICACIA ●●● Dopo più di un anno di ricerche, abbiamo compiuto ciò che pochi altri sono riusciti a realizzare: produrre un argento colloidale concentrato a 40 PPM con la tecnica dell'elettrolisi a basso voltaggio. Questo risultato è d'importanza capitale poiché una soluzione più concentrata risulta più efficace, come dimostrato da uno studio scientifico pubblicato nel 2010 e valutato dagli esperti nella rivista "Applied Microbiology and Biotechnology".
  • ●●● PARTICELLE INFINITAMENTE PICCOLE PER RISULTATI MIGLIORI ●●● La dimensione delle particelle è tanto importante quanto la concentrazione: questo prodotto comprende il 96% di ioni d'argento, che misurano meno di un nanometro in dimensione atomica. Il restante 4% va da 1 a 5 nanometri. Uno studio realizzato nel 2012 da ricercatori della prestigiosa Rice University ha dimostrato che sono gli ioni, non le particelle, a disporre di un potere battericida. Questa soluzione è ionica al 96%.
  • ●●● UN'ACQUA DI ESTREMA PUREZZA ●●● Abbiamo scelto l'acqua più pura disponibile: l'acqua ultra pura di tipo 1, utilizzata per le analisi in laboratorio più critiche, come la biologia molecolare. La maggior parte delle soluzioni di argento colloidale contiene acqua ultra pura di tipo 2 o 3, che rischia di contenere fino a 100 volte più batteri rispetto ad un'acqua ultra pura di tipo 1. Per mantenere alto il livello di purezza del prodotto, sono state scelte bottiglie in vetro ambrato.
  • ●●● SOLUZIONE CERTIFICATA DA 3 LABORATORI INDIPENDENTI ●●● Spesso si abusa della fiducia dei consumatori dichiarando una quantità di PPM minore rispetto a quanto presente nel prodotto. Al fine di dimostrare la nostra serietà, abbiamo deciso di pubblicare sul sito web le analisi che certificano una concentrazione a 40 PPM insieme all'utilizzo di acqua ultra pura di tipo 1. Siamo l'unica azienda nel settore a condividere con il consumatore i risultati di laboratorio legati al nostro prodotto.
OffertaPiù venduti - Posizione n. 2
Aessere Argento Colloidale Plus Spray, 100 ml
  • Materiale: argento colloidale
  • Confezione da 100 ml
  • Dimensioni prodotto: 4x4x16 cm
Più venduti - Posizione n. 3
Argento colloidale gocce purissimo a 20 ppm
  • EAN:
  • Qta: 50 ml
  • Marca: Nutriva
  • Produttore: Cabassi & Giurati

About Author